lunedì 26 marzo 2012

Alberta Ferretti for Macy’s Impulse

Anche Alberta Ferretti, ha ceduto alla tentazione, di creare una capsule collection per un marchio low cost! Il marchio in questione è Macy's , molto famoso in America, che ha aperto lo store Online anche in Italia. 
Dopo Versace e MArni per H&M, adesso tocca ad Alberta Ferretti, che io personalmente adoro, per il suo stile inconfondibile e per la magia che riesce a dare alle sue creazioni; questa  pur trattandosi di una capsule collection, rispecchia in modo chiaro lo stile di Alberta Ferretti che si è ispirata al nostro bel paese, creando 24 capi che mischiano il mood bohèmien e garden    party declinati in tessuti eterei come il chiffon e il voile. I colori variano dal rosa, all'arancione, passando per il blu, e per gli abiti stampati classici di questa stagione estiva. La collezione è composta di maxi abiti colorati,bluse in stile bohèmien e pezzi over size in macramè. 
Il prezzo della collezione è compreso fra i 37 e i 90 euro!!! La collezione sarà disponibile dal 17 Aprile, e a differenza della cruise collection di Versace per H&M, questa collezione sarà disponibile anche in Italia, perchè sarà venduta in tutto il mondo.


Personalmente, credo che sia davvero una grande occasione, per le appassionate di moda, di riuscire ad avere un capo di Alberta Ferretti, senza spendere cifre esorbitanti, e spero che queste collaborazioni, fra brand low cost e grandi maison di moda, possano continuare in modo deciso, per fa si che tutti, possano assaporare il piacere di indossare gli abiti, creati dai nostri stilisti, che diciamocelo chiaramente, sono i migliori del mondo!
NancyC.

mercoledì 21 marzo 2012

Mia Bag : un Must Have, o una "bella" copia?

Salve Fashion(sv)isti, 
oggi voglio parlare di una borsa in particolare, tanto amata dalle Vip nostrane..
MIA BAG

L'idea è stata di Monica Bianco, che ha ideato, questa borsa in varie versioni, quella con i teschi, con le croci e con tanti ciondoli diversi. I colori variano dal nero, ai colori pastelli, fino ad arrivare al rosa shocking e al giallo.
Fin qui, tutto bene, bella borsa, comoda, prezzo abbastanza accessibile, siamo sui 270euro e si può acquistare online.
Però... guardando meglio, somiglia molto ad un'altra borsa, anzi no, somiglia a LA BORSA PER ECCELLENZA la Birkin di Hèrmes. Ovviamente, il design è leggermente diverso, infatti su una Birkin non troverete mai croci o teschi, ma nelle linee generali, questa borsa ricorda in modo evidente la sua eccellente collega. Diversa nel prezzo, e nei materiali, differenze che però, non bastano per colpire; infatti sfido qualsiasi fashion victim, a comprarla, senza pensare di avere una versione rivisitata della Birkin.
Ma non è finita qui, infatti la Mia Bag si presenta in varie versioni, un'altra che mi ha particolarmente colpita è questa che ricorda vagamente, un'altra it bag, questa volta di Chanel però, la Coco Cocoon... Infatti come la sua collega celebre, è "trapuntata"!
Personalmente, non voglio criticare le scelte e le idee, avute dalla designer, anzi penso che chiunque riesce a produrre idee nuove, merita rispetto; credo però che sia facile fare centro, utilizzando il fascino che queste grandi maison hanno sui comuni mortali, proponendo delle borse, molto simili, a prezzi decisamente bassi. 
Io penso che la moda, debba essere innovazione, novità... e non cercare di riprodurre in modo più o meno fedele e con un tocco di originalità, sempre le stesse cose, c'è bisogno di idee fresche, che invoglino la gente a comprare.
E voi, cosa ne pensate?!

sabato 17 marzo 2012

DOLCE&GABBANA: Miss Sicily crochet handbag 2012


Tradizione: è questo uno dei temi sempiterni per Domenico Dolce e Stefano Gabbana, declinato in più collezioni e narrato nelle campagne pubblicitarie da testimonial d’eccezione, come Madonna, David Gandy e, last but not least, Monica Bellucci, giunonico prototipo di italianità e la super top Bianca Balti, conosciuta ai più per gli spot di una compagnia telefonica (che tristezza!).
Legati al retaggio Mediterraneo, l’imprescindibile duo conia una collezione di borse che riprende il filo, è il caso di dirlo, della collezione Miss Sicily fall/winter, fino ad esasperarlo.
Ispirata alla madrepatria del Dolce, la Miss Sicily è ormai una it bag: merletto, paillettes, animalier, grazie alla sua versatilità trova una collocazione in ogni occasione d’uso.
Abituate a vederla alle braccia di Zoe Saldana, Blake Lively, e Victoria Beckham, non stupitevi se la ritroverete al braccio della nonna. Già, la nonna. Perdonatemi l’espressione inflazionata ma quanto mai letterale in questo caso: la hand bag crochet è davvero un pugno in un occhio, non saprei come altro dirlo.
La linea è quella della Miss Sicily base, di cui riprende la forma e i manici in pelle. Ma si snoda su ben tre pattern diversi: piastrelle sulla patta, ondine sul davanti e righine laterali, che ricordano il tappeto nel bagno di mio zio.
Stravagante? Sarebbe dire troppo poco. Eccentrica? Troppo. Quanto mai esosa. 2895,00 dollari.
Credo nella soggettività della bellezza, ma la Miss Sicily crochet è qualcosa di veramente brutto, o quanto meno non consono al prezzo marcato sul suo cartellino.
Io, con i rimasugli di gomitoli che ho a casa, ne faccio una uguale.
Decisamente Fashionsvista, by Dolce&Gabbata.

LuciaTi

mercoledì 14 marzo 2012

Ragazza Desigual per un giorno

Salve Fashion(sv)iste!
Oggi voglio parlarvi di un piccolo concorso, che il brand Desigual ha deciso di organizzare.
Pensate inviando solo una vostra foto, e inserendo i vostri dati, potreste essere scelte per essere Ragazze Desigual, durante il Catwalk Party Desigual!
L'evento si svolgerà il 29 Marzo, presso lo store di Milano in Corso Buenos Aires 29, avete tempo fino al 22 Marzo per partecipare, e dal giorno successivo, verrete contattate se sarete scelte per la prima fase.
Il 29 Marzo infatti le 40 prescelte, saranno a Milano per un'ulteriore selezione e 25 avranno la possibilità di indossare la nuova collezione Desigual, durante il party che si terrà la sera stessa.
Inoltre durante l'evento saranno scelte 4 ragazze, che avranno la possibilità di partecipare ad uno shooting fotografico, che sarà pubblicato su GLAMOUR di Maggio.
Cosa Aspettate? Partecipate! 
Il link è questo 



NancyC.

venerdì 9 marzo 2012

Shopping online, parliamone insieme.


Ciao FashionSVisti!!!
Oggi parleremo di shopping online, e dei siti più utilizzati. Ammetto che io faccio poco shopping online, perchè preferisco vedere, toccare, provare con mano, quello che poi andrò a comprare!
Mi è capitato però, di fare qualche acquisto, e devo ammettere che non mi sono trovata poi così male!! Certo, fin quando la merce non ti arriva a casa, hai sempre il dubbio di quello che ti ritroverai fra le mani, se sarà fedele a quello che hai acquistato, se sarà della taglia adatta, insomma mille pensieri assalgono le fashion victim!
è vero però che spesso su questi siti, si trovano capi originali, sofisticati e spesso di buona qualità a prezzi anche convenienti, che purtroppo dalle nostre parti si fa fatica a trovare, ad eccezione delle grandi catene come H&M,Zara, Bershka, Stradivarious o Tally Wijil.
Ma vediamo un pò, quali sono i siti di shopping oline, che offrono capi e accessori di buona qualità e a prezzi decisamente buoni:
- ASOS http://www.asos.com/it/?affid=2378&WT.srch=1&xr=1&mk=VOID&r=3, da qualche mese online anche in italia e in italiano,offre una vasta scelta di capi dall'abbigliamento alla moda mare, passando per gli accessori e la cura della bellezza. Su Asos sono presenti i capi di vari designer,e ogni settimana vengono aggiunti 1500/2000 prodotti nuovi. Inoltre consegna e resi locali, sono GRATIS!!!
Su Asos ho acquistato un cappottino davvero carino e di ottima qualità, per soli 50,00euro! Senza dubbio i miei prossimi acquisti, saranno questo sito!

- Dorothy Perkins http://www.dorothyperkins.com/webapp/wcs/stores/servlet/TopCategoriesDisplay?storeId=12552&catalogId=33053 , è inglese e i suoi store sono presenti in tutta l'Inghilterra. PEr chi mastica poco l'inglese (come me!), è un pò complicato, però con un pò di abitudine si riesce a fare acquisti. Mi piacciono molto gli abiti e gli accessori, sempre molto colorati e al passo con le ultime tendenze. Ho preso un vestitino e non sono rimasta delusa, inoltre ci sono sconti quasi tutti i giorni!

-TopShop http://www.topshop.com/webapp/wcs/stores/servlet/TopCategoriesDisplay?storeId=12556&catalogId=33057 , brand famosissimo e amato dalle fashion victim di tutto il mondo, i suoi store sono sempre presi d'assalto! è in inglese anche questo sito, e la consegna nel Regno Unito è gratis!Molti nomi famosi della moda hanno collaborato con TopShop, ultima in ordine cronologico Mary Katrantzou, la cui collezione è andata a ruba!Mi piacciono tantissime le scarpe, ma non ho ancora preso nulla.
- Romwe http://www.romwe.com/ IO LO ADORO! Gli abiti, le scarpe, gli accessori, il make up è tutto bellissimo!!! è in inglese, ed ha una scelta di capi davvero ampia! Purtroppo non ho ancora potuto comprare nulla, ma appena posso, farò parecchi acquisti! La qualità dei capi sembra buona, poi ovviamente bisogna provare.

In questa breve lista, non ho incluso H&M, perchè lo store online in Italia non c'è! Gli altri brand tipo Zara, Berskha hanno store dislocati in quasi tutta italia, e quindi la maggior parte di noi, avendo la possibilità, compra direttamente al negozio andando sul sicuro! :D



E voi? Fate acquisti online? Quali sono i siti che preferite?
Aspetto i vostri suggerimenti!
Baci NancyC


martedì 6 marzo 2012

Benvenuti su Fashion(sv)ista!
Il primo post,sarà dedicato interamente alla Fashion Week Milanese che ha dettato le nuove tendenze della prossima stagione fredda. Iniziamo dai colori, sarà un inverno poco colorato, le passerelle assumono un'atmosfera dark, si passa dal nero al bordeaux , dal verde militare al grigio passando per il blu elettrico. 
Sono pochi gli stilisti che hanno proposto colori pastello, o tonalità più chiare, come Blumarine, Blugirl, Jill Sander, Versus e Fendi che ha scioccato tutti con la sua proposta di pelliccia gialla.
E proprio le pellicce sono il must del prossimo inverno, tornano prepotenti sulle passerelle,in vari modelli, e nei colori più svariati, dalla gialla di Fendi, alla fucsia di Blumarine, blue elettrico per Alberta Ferretti e arancione per Emilio Pucci.


Ancora una volta, i nostri cari stylist ci ripropongono l'animalier... che personalmente non gradisco proprio,e pescano dal guardaroba maschile giacche e pantaloni, come ci ha proposto Trussardi e Max Mara. 
Le collezioni che ho apprezzato maggiormente, secondo il mio gusto ovviamente, sono state quelle di Moschino,Blugirl,Silvio Betterelli,Dolce&Gabbana,Salvatore Ferragamo e Giorgio Armani, che ha abolito i tacchi alti in passerella.

 









I capi in pelle, si sono visti su quasi tutte le passerelle, e i cappotti con i tagli sulle maniche saranno la vera rivelazione del prossimo inverno. La collezione che proprio non ho capito, è stata quella di Prada!!! Bellissimo show, ma credo che i capi presentati, oltre ad essere "particolari", sono anche impossibili da indossare, per i colori mescolati e le stampe,ho apprezzato invece, i cappotti neri lunghi senza maniche, per il resto come detto da Giorgio Armani, preferisco le borse di Prada.
Per il momento godiamoci l'estate che presto o tardi arriverà,e prepariamoci al prossimo inverno, cercando di seguire secondo il nostro gusto e le nostre possibilità, i dictat che la moda ci ha lanciato...
Il primo post è andato... :D
NancyC.